Le Persone come motore della trasformazione digitale

Le Persone come motore della trasformazione digitale

Fonte: People-powered digital transformation Autore: Gianni Giacomelli

Il tallone d'Achille della trasformazione digitale non è la tecnologia, ma le competenze delle persone.

La trasformazione digitale è spesso un processo impegnativo oltre alla complessità delle tecnologie coinvolte, ma soprattutto per la difficoltà a reperire le competenze adatte ad attuarla.

La tecnologia che viene introdotta nelle aziende non è plug and play, ma ha bisogno di integrarsi con il tessuto aziendale.

Il fatto è che ancora oggi sono le persone a progettare, costruire ed utilizzare i sistemi basati sulla tecnologia.

Uno dei problemi connessi è che spesso, con i mezzi tradizionali, si otterranno risultati tradizionali inadatti alla dimensione e alla velocità della sfida di trasformazione. [...]

Continua a leggere l'articolo originale: People-powered digital transformation

La sfida della digitalizzazione per una leadership consapevole


Fonte: Digitalization as a Challenge for Mindful Leadership Autore: Kristina Bodrožić-Brnić & Thomas Thiessen

La trasformazione digitale è in pieno svolgimento.

Ma non è una questione puramente tecnologica; deve anche concentrarsi sulle persone. La gestione del cambiamento, la leadership, l'innovazione e la comunicazione sono fondamentali per il successo della digitalizzazione delle aziende.

Il seguente articolo descrive come una leadership consapevole può supportare la creazione di accettazione della tecnologia e motivazione alla progettazione a tutti i livelli gerarchici di un'organizzazione aziendale.

[...]

Continua a leggere l'articolo originale: Digitalization as a Challenge for Mindful Leadership

Full Stack Developer: cosa fa e quali competenze deve avere?

Full Stack Developer: cosa fa e quali competenze deve avere?

Fonte: Full Stack Developer: cosa fa e quali competenze deve avere? Autore: Domenico Monaco

Per Full Stack Developer ci si riferisce ad uno sviluppatore software con una formazione tecnica completa a 360° su una certo ambiente di sviluppo.

Cosa vuol dire? Vuol dire che non è sufficiente conoscere molte tecnologie o molti linguaggi per essere definiti “Full Stack”, anzi. E’ preferibile che un Full stack sia principalmente “focalizzato su uno stack tecnologico” così da poterlo governare al meglio.

Oggi il software è composto da diversi livelli che insieme formano appunto uno “stack”, una pila di componenti che insieme formano il nostro applicativo.

Lo stack Web è sicuramente il più popolare ed il più “evidente” in quanto a stratificazione. La sola Pagina Web non fa del tuo software un applicativo web.

Continua a leggere l'articolo originale: Full Stack developer